Fattura elettronica

fattura paDallo scorso 31 marzo 2015 coloro che emettono fatture nei confronti della pubblica amministrazione (comuni, regioni, asur, scuole, tribunali, ecc.) sono obbligati ad emetterla in formato elettronico xml e a spedirla elettronicamente con un sistema particolare anche di conservazione sostitutiva per 10 anni.

Inoltre ricordiamo che, sempre nei confronti della pubblica amministrazione, dal 1° gennaio2015  è entrato in vigore lo split payment pertanto l’iva dovrà essere esposta in fattura con la dicitura “split payment” e la fattura verrà pagata al netto dell’iva che la pubblica amministrazione verserà direttamente all’erario.

Per semplificare tali procudure a chi opera con la pubblica amministrazione si consiglia di dotarsi di un software per l’emissione delle fatture elettroniche e la gestione dello split payment e a tal riguardo consigliamo per costi e semplicità di utilizzo l’uso di Danea. Se interessati a Danea siamo direttamente in grado di attivarlo pertanto fateci sapere l’interesse mostrato.

Successivamente con danea potete generare la fattura elettronica con un file xml che poi in studio saremo in grado di trasmettere al sistema elettronico dopo che ce lo invierete.

Ricordiamo infine che le fatture elettroniche devono avere una numerazione autonoma con un proprio sezionale si consiglia di usare 1/PA, 2/PA, ….

Share

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Facebook
  • Google+
  • LinkedIn
  • Twitter